Come verificare il proprio ping

Il ping di una rete ADSL (detto anche latenza) è uno strumento di rete che controlla che un determinato host sia raggiungibile attraverso una rete IP. Si tratta quindi di un metodo di comunicazione: a un ping minore corrisponde una comunicazione migliore, mentre a un ping maggiore corrisponde una comunicazione “disturbata” e quindi alcune applicazioni importanti (come per esempio alcuni giochi on line più frenetici), potrebbero non essere completamente fluidi e veloci.

Le compagnie telefoniche cercando di mantenere un ping ridotto, inserendo non di rado, oltre alla garanzia di velocità minima e massima di download e upload, anche una garanzia di ping. Come verificare il proprio ping e controllare che sia entro questi limiti, o quantomeno a livelli accettabili? Di seguito un semplice strumento on line per misurare il ping della propria linea ADSL.

Come controllare il Ping di una linea ADSL? Con Pingtest: un sito che consente di verificare il proprio ping in maniera semplice e veloce, on line e gratis. Basta collegarsi al sito, cliccare su “Begin Test” e, entro qualche istante, scopriremo il nostro ping, misurato in millisecondi (ms). Ecco un esempio di Pingtest eseguito:

Nell’immagine é evidenziato un Ping di 33 ms. A questo punto possiamo controllare il contratto con il nostro gestore e verificare che sia entro il limite garantito. Solitamente, questi sono i valori da tener presente:

Ping compreso tra 0 e 30 ms: ottimo,
Ping compreso tra 30 e 50 ms; molto buono,
Ping compreso tra 50 e 60 ms: buono,
Ping compreso tra 60 e 80 ms: sufficiente.

Il nostro ping é risultato troppo alto? Per provare a diminuire il ping possiamo provare a:

– chiudere qualche software che richiede più energie: Skype, uTorrent, ecc;
– se stiamo utilizzando la connessione in wifi, preferire quella ethernet, che solitamente é più stabile.

Se anche seguendo queste accortezze non avessimo alcun risultato soddisfacente in termini di ping, occorre chiamare l’assistenza clienti della propria compagnia e far settare l’adsl in fast. Alcuni gestori offrono il settaggio in fast a un costo aggiuntivo rispetto al canone della nostra offerta ADSL. Ovviamente non dobbiamo pagare nulla se una soglia di ping massima é già compresa nell’offerta.

Migliori offerte Adsl del momento