Android Kit Kat in uscita: tutte le caratteristiche

Finalmente annunciata l’uscita ufficiale per Android 4.4, meglio conosciuto come Android Kitkat, l’ultima versione del sistema operativo targato Google. Questo cioccolatoso omino verde, promette un’esperienza utente migliore e, soprattutto, grande novità, una maggior attenzione alle prestazioni e ai cellulari con hardware meno dotati.

In passato infatti, mentre chi possedeva un telefono un po’ più vecchiotto e con un hardware meno potente, aveva qualche problemino con le nuove versioni, poichè appunto risultavano troppo pesanti per un apparato hardware poco importante. Stavolta Kitkat potranno addentarlo davvero tutti e senza avere problemi o dover rinunciare al massimo delle prestazioni.

Presenti quindi, oltre ai requisiti hardware ridotti (l’azienda promette un perfetto funzionamento anche sui device dotati di soli 512 MB di RAM), un gran numero di novità in quanto a interfaccia utente e architettura del sistema: Kitkat ha lo scopo di unire eleganza del design ed efficienza. L’applicazione Telefono, funzionalità storica dei cellulari, si rinnova: con Kitkat permette infatti di ricercare tra contatti, luoghi che si trovano nella nostra zona e tra gli account associati alle app Google.

Google Now è richiamabile con uno “swipe” nella parte alta del display, mentre grazie al comando vocale “OK Google”potremo interagire direttamente con le app installate sul cellulare e non più limitarci a usare il browser Chrome. E ancora una maggiore integrazione con i servizi di storage cloud (Google Drive, Dropbox, Box), la possibilità di ascoltare la musica senza rinunciare a un basso consumo energetico.

Android 4.4 Kitkat sarà già preinstallato sul nuovo Nexus 5, entro il 2013 sarà poi disponibile al download in aggiornamento per Nexus 4, 7, 10, Samsung Galaxy S4 Motorola Moto X, HTC One.

Migliori offerte Adsl del momento