Come sbloccare Blackberry

Vogliamo rendere il nostro Blackberry sbloccato, farlo tornare come nuovo e che sia utilizzabile con le sim di tutti gli operatori e tutte le aziende? Vogliamo eliminare la marchiatura Tim, Vodafone, Wind o Tre? Siamo nella guida giusta al momento giusto. Come sbloccare Blackberry?

Se siamo già clienti RIM, sappiamo già che ogni dispositivo è associato ad un numero PIN e ad un IMEI e, quel PIN, è meglio che non sia stato associato a nessun numero precedentemente, altrimenti questo potrebbe causare alcuni problemi. Inoltre, nei Blackberry i ”Criteri IT” o ”IT Policy” (ovvero delle impostazioni di sicurezza dell’ex utilizzatore, in caso di Blackberry già usato), posso crearci qualche fastidio. Insomma, vediamo come sbloccare il nostro Blackberry in tutto e per tutto!

1. Se non lo abbiamo mai fatto, colleghiamo il nostro BlackBerry al computer via USB: in questo modo si installeranno automaticamente tutti i driver dello smartphone sul pc. Fatto questo, scolleghiamo il Blackberry dal pc.
2. Scarichiamo sul pc il file javaloader.exe da qui. Scompattiamo l’archivio Zip e copiamone il contenuto (il file javaloader.exe) nel percorso ”C/Users/NOSTRONOMEUTENTE” (dove ”NOSTRONOMEMEUTENTE” é il nome del nostro account utente di Windows).
3. Adesso, sul pc andiamo su Start –> Esegui –> cmd
4. Colleghiamo il BlackBerry al pc e, una volta sentito il suono di rilevamento USB, scriviamo javaloader.exe -u resettofactory all’interno del prompt dei comandi. Clicchiamo su Invio.
5. Comparirà questa scritta: ”Rim Connected – Rim Disconnected”.
6. Togliamo la presa USB e attendiamo il procedimento di reset del Blòackberry che si avvierà automaticamente (abbiamo pazienza: può durare anche mezzora!).

Finito! Quando riaccenderemo il nostro Blackberry sarà ripristinato, sbloccato e dissociato da tutti gli operatori mobili.

Migliori offerte Adsl del momento