Come ricaricare chiavetta internet Fastweb

Abbiamo acquistato una internet key per navigare sul web sempre e ovunque, ma siamo alle prime armi e non sappiamo esattamente come si usa. Per esempio, come farla funzionare e come ricaricare una chiavetta internet Fastweb? Le chiavette funzionano in maniera molto semplice: basta collegarle via USB al pc e parte in automatico il programma di installazione. Basta seguire la procedura guidate per connettersi a internet.

Come si ricarica la chiavetta? Le chiavette internet Fastweb funzionano con le classiche schede sim. Possono quindi essere ricaricate attraverso gli stessi metodi. Le modalità di ricarica sono quattro: vediamole nel dettaglio.

1. Tramite Carte Ricaricabili FASTWEB: si trovano in tutti i rivenditori autorizzati nei tagli da 5, 10, 25 e 50 euro. Basta chiamare il 4046, seguire la voce guida e digitare il codice segreto composto da 16 cifre. Possiamo ricaricare anche on line, dalla nostra MyFASTPage (l’Area Clienti FASTWEB accessibile dal sito www.fastweb.it), cliccando sul bottone Ricarica e inserendo il codice segreto.

2. Con Carta di Credito: anche in questo caso la ricarica é on line. Occorre collegarsi alla propria MyFASTPage, cliccare su Ricarica e inserire i dati della propria carta di credito. Un sms ci avviserà dell’avvenuta ricarica.

3. Tramite Bancomat e l’Home Banking Unicredit: inserendo il nostro bancomat nello sportello e seguendo il percorso visualizzato.Se siamo clienti Unicredit, direttamente dal sito Homebanking troveremo il link per ricaricare il nostro numero.

4. Tramite gli sportelli Lottomatica o SISAL: presso gli esercizi commerciali autorizzati basta richiedere di ricaricare il numero. Ci sarà rilasciato un tagliando con un codice segreto, da usare telefonando il 4046 oppure inserendolo nella sezione “Ricarica” della nostra MyFASTPage.

Le sim possono essere ricaricate anche dall’estero. Nella rubrica della sim troveremo la voce “Credito&Ricarica Estero” telefoniamo questo numero (corrispondente al +393730004046) e potremo ricaricare e controllare il credito come se fossimo in Italia. In alternativa, possiamo delegare una persona affinché provveda a farci una ricarica direttamente dall’Italia.

Migliori offerte Adsl del momento