Come navigare in incognito su iPad

Esiste un metodo per navigare in incognito su iPad così come facciamo con il nostro computer? In effetti, il successo di Google Chrome é dovuto non solo alla fluidità e immediatezza del browser, ma anche dalla possibilità di inserire la modalità di navigazione in incognito, che appunto permette di visitare i siti internet senza che sul pc siano lasciate tracce relative alla navigazione.

Questo evita quindi il riempimento delle cartelle Cronologia, della Cache, non vengono memorizzati cookie: in pratica sul computer non rimangono file temporanei relativi alle pagine visitate. Inoltre in questo modo, impediremo ad altri utenti del computer di visualizzare le pagine da noi visitate. Bene, su  pc sappiamo benissimo come navigare privatamente, ma come navigare in incognito su iPad?

Non c’è nulla di difficile: possiamo navigare incognitamente grazie ad alcuni mezzi messi a disposizione da Safari (il browser preinstallato su iPad) o da altre applicazioni gratis, facili da scaricare e utilizzare.

1. Apriamo Safari e aspettiamo qualche istante, che ci carichi Google (o altra pagina iniziale da noi impostata).

2. Clicchiamo sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra.

3. Si aprirà un menu a tendina. Clicchiamo su Navigazione Privata, clicchiamo su Ok per confermare.

Nella barra degli indirizzi, nella parte destra, apparirà una nuova etichetta, la quale sta ad indicare proprio che stiamo utilizzando la navigazione privata.

Adesso possiamo digitare il sito che desideriamo nella barra degli indirizzi, oppure fare ricerche su Google, il tutto in maniera anonima.

Oltre a usare le stesse impostazioni di Safari per navigare in incognito, possiamo anche scaricare Diigo Browser, un browser che offre la possibilità di scegliere tra le opzioni la cosiddetta “incognito mode”. Il download e l’utilizzo di Diigo Browser è gratis.

Migliori offerte Adsl del momento