Rimborso credito residuo Tre

Ci é stata disattivata una sim e vogliamo ottenere il rimborso del credito residuo? Se infatti ci é stata disattivata una usim, possiamo chiedere sia il trasferimento del credito residuo verso un’altra usim Tre (che sia intestata a noi o a un’altra persone, previo suo consenso), sia il rimborso del credito residuo in contanti oppure tramite trasferimento con bonifico bancario.

Il rimborso del credito residuo in denaro é un’opzione sicuramente interessante se per esempio non abbiamo altre schede della Tre su cui farci trasferire il denaro. Ricordiamo inoltre che il costo dell’operazione di rimborso é di 10 euro, per cui per somme inferiori non vale la pena effettuare questa richiesta. Vediamo ora insieme come farsi rimborsare il denaro residuo.

Per chiedere il rimborso del credito residuo, occorre compilare questo modulo e spedirlo, assieme alla documentazione richiesta, tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Tre Italia
Casella postale 133
00173 Cinecittà Roma

lo stesso modulo può essere inviato via fax al numero 800 179 600.

Entro 30 giorni la richiesta sarà gestita. Il credito residuo sarà rimborsato tramite bonifico bancario oppure tramite assegno, secondo la nostra volontà espressa sul modulo. Il rimborso può essere richiesto dall’intestario della SIM o dal reale utilizzatore registrato sui sistemi Tre Italia. È possibile rimborsare credito solo per le sim disattivate dopo il 04/03/07.

Migliori offerte Adsl del momento