iPhone 5S e impronte digitali per lo sblocco

In queste ultime settimane rumors e indiscrezioni si sono susseguite senza sosta. Ovviamente Apple mantiene il riserbo su tutto e le caratteristiche ufficiali del nuovo iPhone 5S saranno svelate solo alla data di uscita, prevista per ottobre. Tuttavia, Apple si lascia spesso “sfuggire” dei prototipi o device della catena di montaggio. Ed é proprio dalla catena di montaggio, che arrivano queste due foto. O almeno questo è quello che sostiene il sito cinese che le ha pubblicate.

Il nuovo iPhone 5S, oltre ad avere lo stesso design del suo predecessore, avrà, come é facile immaginare, l’interno della scocca migliorato e modificato. Chiacchieratissimo poi il sensore di impronte digitali, che sempre più probabilmente, sarà la vera novità del nuovo melafonino. A cosa servirà un lettore di impronte digitali su un cellulare?

Anche se Apple non ha confermato ufficialmente nulla, si fa sempre più insistente l’ipotesi che il nuovo iPhone 5S avrà un tasto dedicato al sensore di impronte digitali che, in un primo momento sarà utilizzato solo per lo sblocco del dispositivo. In futuro però potrebbe aprire nuove porte. Inizialmente avrà quindi una funzione piuttosto basilare, appunto quella di sblocco, che permetterà di sbloccare l’iPhone senza dover inserire le proprie credenziali, ma riconoscendo le impronte del proprietario.

Per il resto, tra le caratteristiche tecniche del nuovo iPhone 5S, si annoverano il sistema operativo iOS 7, un processore di stirpe A7, quantitativi più importanti di memoria (da 1 GB di RAM si passerà a 2 GB) e altre piccole migliorie. Per i cambiamenti rivoluzionari quindi, dovremo attendere l’iPhone 6.

Migliori offerte Adsl del momento