Come funziona Non Disturbare iOS 7

Oggi non hai proprio voglia di sentire il telefono squillare, ma non puoi neanche spegnere il telefono? Apple ha pensato anche a te: tra le tante nuove caratteristiche di iOS 6, c’era anche la nuova opzione “non disturbare” che “silenzia” le notifiche e le chiamate in arrivo sul nostro iPhone. Purtroppo però, “Non disturbare” funzionava solo su iDevice bloccato, quindi in standby.

Con iOS 7, Apple ha finalmente permesso l’utilizzo di Non Disturbare ad iPhone acceso: tutte le notifiche in entrata vengono nascoste quindi anche durante l’utilizzo del device. Se hai un iPad o iPod Touch invece, l’opzione silenzia le chiamate FaceTime, anche durante l’utilizzo. Scopriamo insieme come funziona l’opzione e come attivarla.

Se hai iOS 6, basta attivare la modalità Non Disturbare da Impostazioni (se l’opzione é attiva, nella barra di stato troverai la mezza luna). Tuttavia, all’interno di Notifiche, troverai una serie di opzioni utili, come per esempio scegliere specifici gruppi di contatti di cui non si vogliono silenziare le chiamate, oppure consentire alla persona di “disturbarti” solo se chiama ripetutamente (magari vuole comunicare qualcosa di importante!). In iOS 6, una volta attivato Non disturbare occorre anche bloccare l’iPhone premendo il pulsante in alto a destra.

Se hai un iDevice con iOS 7, vai su Impostazioni e scendi fino alla voce “Non disturbare” su ioS 7, qui potrai scegliere se attivare la modalità “Non disturbare” (che si attiva solo quando l’iPhone è bloccato, proprio come su iOS 6) oppure se attivare la nuova opzione “Metti in silenzio: Sempre”, che silenzia l’iPhone anche se è sbloccato e in uso.

Migliori offerte Adsl del momento