Come sarà l’iPhone 5S

Non aspettiamoci nulla di rivoluzionario: o almeno, questi sono gli ultimi rumors e indiscrezioni (come sempre non confermati dalla Apple), che circolano in rete. Del resto si sa, quando si aggiunge una “S”, ormai abbiamo capito che il nuovo iDevice non cambia di molto. È successo con l’iPhone 4 e il successivo iPhone 4S e succederà anche con l’iPhone 5 e 5S.

Anzi, sembra addirittura che le caratteristiche estetiche rimarranno intatte. Stesse dimensioni, stesso spessore e peso: il prossimo iPhone 5S che vedremo comparire sugli scaffali dei negozi italiani, e che non si chiamerà iPhone 6 ma iPhone 5S, sarà esteticamente identico all’iPhone 5. Lo confermano anche due nuove immagini (in basso) che, fino a prova contraria, raffigurano l’interno e l’esterno del nuovo iDevice. A cambiare e a fare un salto in avanti, saranno le caratteristiche tecniche.

Tra le novità troveremo un guscio posteriore meglio rifinito e un flash LED dalle dimensioni più generose e allungato (si parla anche di un doppio flash). Dall’immagine in basso possiamo notare una diversa batteria, con una maggiore capacità (nello specifico notiamo 5,92 Wh contro i precedenti 5,45).

Per il resto, possiamo dire con quasi certezza che Apple continuerà a seguire la stessa tabella di marcia storica: un nuovo design ogni due anni, intervallato da nuove versioni caratterizzate solo da un potenziamento interno.

L’uscita sul mercato é attesa per il prossimo autunno e c’è chi dice che sarà accompagnato da una versione economica, il cosiddetto iPhone low-cost, di cui al momento rimangono sconosciute non solo caratteristiche e prezzo, ma la sua stessa esistenza non é stata confermata. Nè smentita. Apple ci tiene a farci rimanere sulle spine fino all’ultimo!

Migliori offerte Adsl del momento