Come disdire British Telecom

British Telecom Italia (BT Italia) é una società controllata da British Telecom plc (BT plc): nel nostro Paese fornisce soluzioni e servizi di comunicazione e IT dedicati esclusivamente a chi é titolare di partita IVA, quindi alle imprese, ai liberi professionisti, alle piccole e medie imprese, così come alle multinazionali e alla pubblica amministrazione.

Abbiamo sottoscritto un contratto di telefonia fissa e/o ADSL con British Telecom ma vogliamo fare richiesta di disdetta? La legge 40/2007, nota come Decreto Bersani, prevede il diritto del contraente di recedere in qualsiasi momento senza sottostare a ritardi temporali. È importante comunque conservare sempre una copia del contratto sottoscritto, per verificare la presenza di eventuale clausole o di restituzione apparecchi.

Per eventuali informazioni, possiamo chiamare il numero dell’assistenza clienti di BT al 195.

Come disdire British Telecom

Se vogliamo disdire per passare a un altro gestore, quest’ultimo si occuperà di tutta la procedura, dovremo solo fornirgli il codice di migrazione.

Se invece vogliamo disdire senza passare ad altro gestore, dobbiamo occuparci noi di fare domanda di disdetta. Di seguito un fac simile modulo lettera di disdetta linea telefonica e/o ADSL.

La presente disdetta va inviata, via fax al numero verde 800 91 90 99 ed anche tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo:

BT ITALIA Ufficio disattivazioni
Via Ugo La Malfa 75/77
90146 PALERMO

Oggetto: disdetta contratto per la fornitura del servizio ______________

Il/La sottoscritto/a ___________________________nato/a a ___________________ il ______

residente a_____________________________in via _________________________ n. _______

codice fiscale__________________________________________________________________

intestatario del contratto n _______________________

relativo alla linea telefonica corrispondente al numero _________ codice cliente _______

COMUNICA

la decisione recedere dal contratto (in virtù della legge 02/042007, n. 40 pubblicata su G.U. n. 77 del 02/04/2007) e chiede quindi la disattivazione del servizio, la liberazione della linea (entro 30 giorni dal ricevimento della presente). Infine, vi diffida dall’addebito di eventuali penali per il recesso dal contratto.

Allegati: fotocopia del del documento d’identità ________n_____ rilasciato da______ il___
fotocopia del codice fiscale

Luogo e data
Firma

Migliori offerte Adsl del momento