Scarica modulo Tim per rimborso penali

Abbiamo deciso di fare richiesta di portabilità a Tim e quindi al nostro vecchio operatore dovremo pagare delle penali? Purtroppo delle volte, in caso di recesso, i gestori addebitano un corrispettivo anche piuttosto consistente, questo proprio al fine di disincentivare le pratiche di passaggio ad altre compagnie.

Se però passiamo a Tim Business, Impresa Semplice, o altro tipo di abbonamento con partita Iva, Telecom Italia Mobile ci rimborsa la penale. Occorre inviare un modulo di rimborso penali e la fattura dell’altro operatore attestante l’addebito di penali per recesso/risoluzione del contratto. La richiesta deve essere inviata a Telecom Italia entro e non oltre 6 mesi dalla data di attivazione della nuova linea Tim, via fax, al numero verde 800.42.31.31.

Modalità di restituzione delle penali

Tim riconosce un rimborso penali per un valore massimo di 200 euro per ogni linea passata a Tim. Il rimborso prevede uno sconto mensile sulle fatture e presuppone la permanenza in Tim per almeno 24 mesi. In caso di recesso anticipato, sarà addebitato un corrispettivo pari a 50 euro per ogni linea cessata anticipatamente.

A questo link é possibile scaricare il modulo per la richiesta di rimborso penali, da stampare, compilare debitamente con tutti i dati richiesti e inviare al fax sopra indicato.

Migliori offerte Adsl del momento