Asus Padfone Infinity prezzo e caratteristiche

Dopo i vari rumors che si sono susseguiti nelle ultime settimane, ecco presentato ufficialmente ASUS Padfone Infinity, il device ibrido a metà strada tra martphone e tablet e basato sul sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean. L’uscita in Europa e in Italia é attesa per il prossimo mese di aprile, a un prezzo non proprio accessibile a tutti.

È previsto infatti un costo di 999 euro per il dispositivo completo di dock. Si tratta di un’evoluzione del modello precedente, uscito a ottobre 2012, con una scheda hardware migliorata, una più recente versione del sistema operativo, alcune app messe punto direttamente dal produttore, come SuperNote 3.1 (per prendere appunti) e ASUS Echo (un sistema avanzato di comandi vocali).

La scocca del device é realizzata interamente in alluminio, per garantire resistenza e qualità elevate. Il display di Asus Padfone Infinity é un Full HD (1920×1080 pixel, 441 ppi) e misura 5 pollici, troviamo una fotocamera da 13 MP, che ormai diventa uno standard per i top di gamma e un obiettivo frontale da 2 MP, meno diffuso, visto che molti si fermano a 1,3 MP.

La dock station, chiamata Infinity Station, permette di in quattro e quatto otto di trasformare lo smartphone in tablet con schermo da 10,1 pollici e risoluzione 1920×1200 pixel, oltre ad aumentare l’autonomia fino a 40 ore con una singola ricarica. Altra caratteristica da segnalare: se inseriamo nel dock lo smartphone, non viene interrotto il lavoro, ma la visualizzazione di contenuti o l’esecuzione di app continua senza sosta, così da consentire il passaggio dall0uno all’altro senza problema alcuno.

Il processore é un potente quad core Qualcomm Snapdragon 600 da 1,7 GHz, CPU Adreno 320, accompagnati da 2 GB di RAM e 32/64 GB di memoria ROM. Scheda tecnica completissima anche sul fronte connettività: troviamo GPS, WiFi, Bluetooth 4.0, NFC e supporto per le reti 4G-LTE.

Migliori offerte Adsl del momento