Come pagare bolletta Infostrada

Come pagare la bolletta Infostrada? Meglio con bollettino postale oppure con RID domiciliazione bancaria? Wind Infostrada, per andare incontro alle esigenze dell’utenza, mette a disposizione una serie di metodi di pagamento, che ogni cliente può scegliere contestualmente alla sottoscrizione del contratto, oppure in seguito.

Quali sono i metodi i pagamento del conto Wind Infostrada? Oltre al classico pagamento con bollettino postale o tramite addebito su conto corrente (tramite RID) infatti, ci sono altri metodi, facili e veloci, per pagare le fatture Infostrada: vediamoli insieme e scegliamo quello più adatto alle nostre esigenze.

Pagamento con bollettino postale

La fattura é bimestrale e nella busta, insieme al conto, troveremo un bollettino postale precompilato, che potremo utilizzare per andare in posta e pagare, come avviene per tutti i bollettini postali.

Pagamento con addebito su conto corrente

È uno dei metodi più utilizzati, perchè addebita automaticamente le fatture sul nostro conto corrente. Le fatture ci saranno inviate in anticipo, così avremo tutto il tempo per ricaricare il nostro conto corrente, qualora fosse necessario. La domiciliazione su conto corrente può essere richiesta al momento della sottoscrizione del contratto oppure successivamente. Maggiori informazioni al servizio clienti 155.

Le fatture Infostrada possono essere pagate anche tramite sportello Bancomat o sportello Postamat, direttamente con la nostra carta di credito o bancomat; oppure direttamente on line tramite internet banking attraverso le banche convenzionate o Poste italiane. Al termine dell’operazione, sia da sportello bancomat, sia on line, ci sarà rilasciato uno scontrino attestante l’avvenuto pagamento. I pagamenti tramite bancomat/postamat e internet banking sono attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Migliori offerte Adsl del momento