Linkem Adsl senza linea telefonica

Problemi con la linea ADSL? La copertura nella nostra zona lascia a desiderare? Sebbene siamo ormai nella seconda decade del terzo millennio, ci sono ancora zone non raggiunte dall’ADSL, o dove comunque il segnale risulta scarso. Linkem, nuovo operatore internet, rappresenta un’alternativa per tutti coloro che hanno problemi con l’ADSL, oppure per chi desidera attivare un’offerta solo internet, senza linea telefonica e senza fili.

Linkem é infatti un nuovo gestore che opera con Wimax, per attivare il servizio non é necessario avere il telefono fisso. La velocità di navigazione raggiunge i 7 Mbps in download e 1 Mbps in upload. L’operatore ha una infrastruttura rete propria, per cui non si appoggia nè a Telecom né ad altri gestori. Scopiamo le varie offerte proposte!

Linkem Adsl senza linea telefonica

Linkem No Limits: Al costo di 23 Euro al mese (in promo a 12,90 euro per i primi mesi) potremo navigare senza limiti di tempo fino a 7 Mbps in download e 1 Mbps in upload, senza limiti di tempo e di traffico. Niente canone Telecom e niente linea fissa. Inoltre avremo accesso agli oltre 600 Hot spot Wi Fi Linkem dislocati sul territorio nazionale. Il costo mensile può essere pagato con bollettino postale o tramite RID.

Linkem No Limits Ricaricabile: in questo caso il pagamento avviene attraverso una classica ricaricabile, che possiamo acquistare presso le tabaccherie, direttamente dal sito nella sezione Area Clienti, nei punti vendita Lottomatica. Con questa offerta navighiamo sempre fino a 7 Mbps in download e fino a 1 Mbps in upload, senza limiti di tempo e traffico. Occorre acquistare il modem (da interno o da esterno) al prezzo promozionale di 50 euro (comprensivo di 2 mesi di navigazione) e poi semplicemente fare le ricariche. Ecco i tagli di ricarica previsti:


Ricordiamo che come sempre, l’effettiva velocità di connessione dipende dalla copertura del segnale nella nostra zona e dal grado di congestione della rete.

Articolo pubblicato in Settimocell » Notizie » Notizie altri gestori

Commenti