Come disdire contratto Fastweb internet

Con la legge Bersani richiedere la cessazione del contratto telefonico è sicuramente più semplice rispetto a qualche tempo fa: i contratti devono infatti prevedere il diritto del consumatore di richiedere la disdetta in qualsiasi momento e procedere senza ritardi e/o spese non giustificate. Inoltre non può essere imposto un obbligo di preavviso superiore a trenta giorni.

Abbiamo un contratto con Fastweb e non sappiamo come disdirlo? Qualunque sia il motivo che ci spinge ad avanzare questa richiesta, le modalità per disdire un contratto Fastweb internet sono le stesse: nella lettera di disdetta non é infatti richiesto l’inserimento della motivazione. Bisogna però avere alcune accortezze, vediamole insieme.

La domanda di disdetta va inviata a Fastweb con 30 giorni di preavviso. Leggiamo prima per bene il nostro contratto per vedere le varie clausole che potrebbero esserci sfuggite (costi, modalità di restituzione modem in noleggio o comodato, etc.). A questo link possiamo trovare un modulo di disdetta contratto Fastweb in pdf, da compilare stampare e inviare all’indirizzo indicato con raccomandata A/R, allegando anche la fotocopia di un documento di identità. Le apparecchiature Fastweb in comodato d’uso vanno restituite entro 45 giorni dalla disattivazione dei servizi.

Quanto costa disdire il contratto Fastweb internet?

Come sempre leggiamo per bene il contratto: di solito sono previsti dei costi di disattivazione del servizio che variano a seconda dell’abbonamento che l’operatore riassume in questo schema:

Migliori offerte Adsl del momento