iPhone 5 garanzia internazionale

Apple ha finalmente deciso di portare a 2 anni la garanzia dei suoi dispositivi? Era esattamente il 26 giugno 2012, quando l’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato avviava un procedimento di inottemperanza verso tre società della casa di Cupertino. A distanza di qualche mese e dopo qualche multa da capogiro, finalmente la garanzia Apple é stata portata da un anno a due.

Anche la garanzia dell’iPhone 5, ovviamente passa a due anni, garanzia che ricordiamo é internazionale, per cui se dovessimo comprare il nostro iDevice in una una nazione europea o extraeuropea, non ci sarebbero problemi a portare in assistenza l’iPhone in qualsiasi Apple store italiano o avvalersi del numero verde.

Quindi chi compra un iPhone in America, in Svizzera o in qualsiasi altra parte del mondo, può tranquillamente portare il suo iPhone, in caso di problemi, presso un centro Apple e usufruire, se sussistono le condizioni (difetti di conformità) della garanzia di 2 anni. Se abbiamo intenzione di comprare un iPhone in America o all’estero, magari per risparmiare qualcosa sul cambio con l’euro, non avremo alcun problema a far valere la garanzia di due anni in Italia.

La garanzia di tutti i device Apple é passata ufficialmente a due anni, con la possibilità di estenderla a ulteriori 2 anni sottoscrivendo l’AppleCare Protection Plan. Rimane invece a un anno la garanzia per gli iPhone ricondizionati (sempre con possibilità di estenderla di ulteriori due anni con l’AppleCare Protection Plan).

Migliori offerte Adsl del momento