Come liberare memoria interna Android

E’ letteralmente un caos! Ma dico, hai dato un’occhiata alla memoria interna del tuo cellulare Android? Ci sono così tante applicazioni, temi, foto e video che ti rimangono disponibili solo qualche byte di spazio e stanne certo, quel nuovo gioco di Angry Birds non lo installi di sicuro. Prova e vedrai.

Quello che dovresti fare, se il tuo cellulare lo permette, è espandere la memoria con una scheda di memoria micro SD. Oramai costano veramente pochissimo e sono molto pratiche: le inserisci nell’apposito scompartimento e hai subito altri 8, 16 o addirittura 32 GB in più a disposizione. Hai già una scheda ed è piena anche quella? Allora ecco qui come liberare la memoria interna Android, non ti resta altro da fare.


1) Acquista una scheda micro SD molto più capiente. Se sei un divoratore di megabyte, 32 GB dovrebbero fare proprio al tuo caso. Una volta che l’hai inserita nel cellulare, puoi liberare la memoria interna Android spostando le applicazioni da questa verso la nuova scheda SD arrivata. Come? In questa guida ti spiego come farlo passo per passo.

2) Fai un backup delle cose che utilizzi di meno sul tuo cellulare direttamente sul tuo computer. Basta collegare il telefono al tuo pc, aprire la cartella relativa al tuo cellulare e importare tutto quello che non ti serve attualmente ( e credimi che sicuramente ce ne sarà come quel gioco che hai installato 1 anno fa e che non hai mai toccato manco con un dito).

3) Cancella la cache di tutte le applicazioni, del browser e di Google Maps. Purtroppo tutte queste app sono delle vere sanguisughe quando si parla di cache: per essere più veloci e performanti a volte memorizzano molti dati sulla tua memoria interna. Puoi liberartene in modo facile e veloce utilizzando 1-click più pulito disponibile sul Google Play Store. La app no solo fa pulizia, ma elimina anche residui di vecchie app e dati inutili creati da esse. Funziona davvero bene.

4) Disinstalla tutto quello che non usi più. Tanto che problema c’è? Se rivuoi una app puoi sempre riscaricarla direttamente da Google Play in pochi secondi. Sfrutta la nuova tecnologia e non essere all’antica. Oramai il cloud semplifica tutto e tu devi liberare la memoria interna Android.

Questo è tutto. Stai sempre attento a cosa installi. Mi raccomando.

Migliori offerte Adsl del momento