Samsung con CPU Exynos a rischio di virus

Ride bene chi ride ultimo. In questi ultimi mesi Samsung sembra perdere più tempo a criticare i cellulari altrui che pensare ad ottimizzare i propri ed i risultati si iniziano piano piano a vedere. Da poco è stata infatti scoperta una falla in tutti i cellulari Samsung Android con processore Exynos, nello specifico tutta la linea Exynos 4.

La falla permette ai malintenzionati di accedere direttamente a tutta la RAM del dispositivo vittima tramite un programma malware creato per lo scopo in un modo tanto semplice quanto banale (a detta degli sviluppatori che hanno scoperto questo problema). Quali sono i modelli maggiormente colpiti? La grande serie dei Galaxy: S2, S3, Note 1 e Note 2 (appena arrivato sul mercato).

Ma per fortuna non tutto il male vien per nuocere. Grazie a questa falla alcuni sviluppatori potranno in modo ancora più semplice rootare (ovvero sbloccare) questi modelli e, laddove necessario, sbrandizzare più efficacemente i cellulari acquistati con un operatore telefonico in abbonamento.

Su XDA è già possibile trovare dei programmi APK che sbloccano i cellulari Samsung con Exynos: basta installare sul proprio telefonino il file offerto, installarlo e con un solo tap del dito si avrà lo sblocco immediato. Ecco qui dove trovare i tool sbloccanti. Lo stesso sito ha comunicato di aver già contattato Samsung fornendo i dettagli del problema che, probabilmente, sarà fixato nei prossimi giorni. Quindi niente panico.

Migliori offerte Adsl del momento