Come utilizzare NFC

Si parla tanto di tecnologia NFC che permette di pagare semplicemente utilizzando il cellulare: molti smartphone sono già dotati di questa caratteristica, ma sinceramente non é che abbiamo capito molto come funziona, come usarlo e a cosa serve. Se anche noi ci stiamo ponendo queste domande siamo nel posto giusto. In questa guida vedremo come utilizzare NFC, cos’è e come funziona: uno sguardo al futuro insomma, visto che ad oggi sono ancora pochissimi i negozi che lo usano. Prepariamoci alla tecnologia quindi, in modo da non esserne colti alla sprovvista!

NFC é la nuova tecnologia che permette di pagare direttamente con il cellulare/smarthone. Questo sistema di pagamento non é ancora decollato, ma il fatto che molti smartphone di ultima generazione ne siano dotati, fa pensare che presto potrebbe decollare definitivamente, lasciando a casa soldi contanti, bancomat e carte di credito.

Come infatti vediamo nell’immagine in alto, per usare NFC basta avvicinare lo smartphone (ovviamente provvisto di chip NFC) al dispositivo POS Contactless (un POS di ultima generazione). Il cellulare per far funzionare questa tecnologia, deve essere integrato/collegato anche a carte di credito (vanno bene anche le prepagate, come le Postepay o di altri gestori). NFC funziona solo a distanza ravvicinata (4 centimetri)

È richiesto un PIN? Per piccoli importi (per esempio massimo 20/25 euro) non è richiesto di inserire alcun PIN, mentre per cifre più grandi é necessario inserire un codice di autorizzazione al pagamento, sul cellulare e non sul POS come avviene ora. La lettura viene confermata da un suono e da una luce emessi dal POS. Il processo è quindi molto veloce e lo scambio di comunicazioni avviene in tutta sicurezza visto che non dovremo digitare il PIN non sul POS, ma direttamente sul nostro cellulare.

Migliori offerte Adsl del momento