Come effettuare backup iPhone

Se siamo possessori di un iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S e abbiamo intenzione di effettuare backup con iTunes, come possiamo fare? Il popolare melafonino è basato sul sistema operativo iOS ed è molto stabile, tuttavia avere una copia di backup salvata nel nostro PC è una misura di sicurezza consigliata.

Il backup poi è molto utile nel caso il nostro iPhone venga smarrito o venduto. Con l’acquisto di un nuovo iPhone, ci basterà importare la copia di backup in modo da avere subito a disposizione tutte le applicazioni preferite, senza perdere tempo a riscaricarle dall’App Store. Vediamo assieme come effettuare il backup dell’iPhone in pochi e semplici passaggi.

Se i file che abbiamo intenzione di salvare hanno una dimensione inferiore ai 5 GB, possiamo considerare l’idea di creare una copia di backup direttamente su “iCloud“, il servizio di sincronizzazione automatica di Apple che è gratuito per i primi 5 GB. Per farlo, prima di tutto assicuriamoci che sia installato il sistema operativo iOS 5 (meglio ancora iOS 6), quindi apriamo il menu delle “Impostazioni”, scegliamo la voce “iCloud” e facciamo tap su “Archivio e backup” per attivare la funzione di backup automatico su tutti gli elementi che ci interessano, come i contatti, le foto, il calendario, e tanto altro ancora.

Se invece il backup della memoria supera i 5 GB, allora ci conviene effettuare la copia di sicurezza utilizzando il software proprietario “iTunes”. Prima di tutto colleghiamo il telefono al PC utilizzando il cavo dati USB fornito in dotazione, quindi avviamo iTunes, attendiamo il riconoscimento dell’iPhone, facciamo clic su di esso (schermata laterale a sinistra), selezioniamo la voce Backup e attendiamo il completamento dell’operazione. Il tempo necessario per il backup completo varia dalla quantità dei dati da salvare.

Migliori offerte Adsl del momento