Come conoscere la versione del Bootloader sul proprio iPhone

Attraverso il popolare melafonino di Apple abbiamo la possibilità di effettuare un sacco di operazioni, ma se desideriamo avere l’accesso completo a tutte le sue funzionalità, dobbiamo necessariamente procedere con l’installazione del Jailbreak. Grazie a quest’ultimo abbiamo a disposizione il marketplace alternativo Cydia, ricco di applicazioni e tweak per sfruttare al massimo le potenzialità dell’iPhone.

Ma come facciamo a conoscere la versione del Bootloader sul proprio iPhone? Si tratta di un procedimento non molto complicato a dir la verità, e il requisito essenziale è essere in possesso di un iPhone con installato il Jailbreak.

Per poter visualizzare la versione del Bootloader in uso sul nostro iPhone, prima di tutto dobbiamo scaricare il file ZIP compresso “iDowngradeMyBaseband“. Una volta completato il download, estraiamo tutto il contenuto del file ZIP in una nuova cartella e copiamo i file BBUpdaterExtreme, ICE2_02.28.00.eep e ICE2_02.28.00.fls nel percorso “var/root/” tramite SSH.

Fatto? Benissimo, ci siamo quasi! A questo punto scarichiamo da Cydia l’applicazione Mobile Terminal e digitiamo i seguenti comandi:

– login
– root
– alpine
– chmod 755 BBUpdaterExtreme
– launchctl unload /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.CommCenter.plist
– ./BBUpdaterExtreme queryversion

Comparirà quindi una schermata dove verrà mostrata la versione in uso del BootLoader sul proprio iPhone.

Ci interessa il nuovo iPhone? Scopriamo a questo link iPhone 5 confronto offerte Tim Vodafone e 3!

Migliori offerte Adsl del momento