Nuovo iPad benchmark parlano chiaro

Apple non si é smentita e ha mantenuto le promesse: ha letteralmente raddoppiato le prestazioni del Nuovo iPad 4 rispetto al suo predecessore? Lo sottolinea John Poole di Primate Labs che, dinanzi ai primi bnchmark non può altro che affermare la maggiore velocità dell’ultima tavoletta (10% in più rispetto ad iPhone 5) e prestazioni doppie rispetto ad iPad 2 ed iPad 3.

Non sorprende quel 10% in più rispetto ad iPhone 5, dato che il melafonino e il nuovo iPad hanno lo stesso processore, ma nel tablet opera ad una frequenza leggermente superiore (1,3GHz contro 1,4GHz). nella sfida tra tavolette invece é la quarta generazione ad averla stravinta: tutto merito del nuovo processore A6X dual core, che unito al chip grafico quad core, fa un lavoro davvero impeccabile quando si tratta di fotografare, giocare, girare nel menu,

Il Chip A6X come abbiamo già detto, é affiancato da un processore dual-core con clock pari ad 1.4Ghz ed una GPU quad-core mentre nell’iPad 3 avevamo un tri-core, per nulla male, ma sicuramente non regge il confronto. Come possiamo vedere nell’immagine del benchmark in alto, il chip A6X si dimostra registra uno score pari a 1.757 punti, ben 200 in più rispetto ad iPhone 5 e quasi il doppio rispetto ad iPad 3: siamo quindi di fronte al device più potente, reattivo e veloce di Apple, nonostante sia accompagnato dallo stesso quantitativo di RAM adottato in iPad 3 ed iPhone 5 (1 GB).

A dire il vero al momento non ci sono ancora in circolazione applicazioni o giochi degni di questo hardware, ma siamo sicuri che la Melamorsa non si farà attendere e darà ai più la possibilità di sfruttare queste fantasmagoriche caratteristiche!

Migliori offerte Adsl del momento