Huawei Honour 2 prezzo e recensione

Huawei Honour 2 é il nuovo device che completa la gamma del produttore cinese con una scheda tecnica davvero rinnovata rispetto ai membri della stessa famiglia, anzi, dalle caratteristiche tecniche possiamo subito dire che si tratta di un device valido e prestante, molto di più rispetto al suo predecessore. Scopriamo perchè in questa recensione!

Al prezzo di 249 euro, ecco uno smartphone dalla diagonale di 4,5 pollici, lo schermo è un LCD IPS da 1280×720 pixel con densità di pixel pari a 326 PPI, un valore pressocchè uguale al retina dell’iPhone ma inferiore rispetto a quanto invece é in grado di vantare un HTC J Butterfly (440 PPI) o un Sony Xperia S (342 PPI).

La fotocamera posteriore di Huawei Honour 2 raggiunge gli 8 MP ed é dotata di sensore BSI con videorecording a 1080p, la fotocamera frontale invece, da utilizzare per la classiche videochiamate o per il Voip ha una risoluzione VGA (640×480 pixel). Il cuore pulsante del dispositivo é processore HiSilicon K3V2 quad core a 1.4 GHz accompagnato da 1 GB di RAM e 8 GB di storage interno, espandibili tramite microSD. Il SoC è basato su architettura Cortex A9 ed é stato costruito con un processo costruttivo a 40 nm, il che garantisce prestazioni più efficienti, fluide e veloci. Un’altra caratteristica rilevante é la possibilità di utilizzare lo smartphone con due sim: è infatti un dual sim dual stand by, per cui mantiene contemporaneamente attive le due sim.

Il sistema operativo a bordo é Android 4.0 personalizzato con l’interfaccia proprietaria Emotion UI 1.5; tra le altre caratteristiche, non manca la compatibilità con lo standard audio Dolby 5.1, il supporto alle reti WiFi 802.11n, il Bluetooth 3.0 per lo scambio di dati con i dispositivi compatibili, e il rilevamento della posizione tramite GPS o GLONASS. La batteria a bordo è da 2230 mAh, per cui anche in questo caso batte alcuni concorrenti, come l’HTC One X (che ha una batteria da 1800 mAh) e il Samsung Galaxy Nexus (che si ferma a 1750 mAh).

Migliori offerte Adsl del momento