Come sincronizzare un altro iPhone

E’ da poco uscito in Italia il nuovo iPhone 5, e spinti dal desiderio e dalla curiosità abbiamo deciso di acquistarlo, mandando così in pensione il nostro “vecchio” iPhone 4S che avevamo comprato circa un anno fa. Ma visto che nell’attuale melafonino abbiamo salvato molti file personali, come sincronizzare un altro iPhone?

Esistono essenzialmente due metodi per sincronizzare i contenuti da un iPhone all’altro: possiamo farlo tramite iCloud oppure attraverso iTunes. Quest’ultimo è caldamente consigliato se i file da sincronizzare sono numerosi e superiori ai 5 GB di spazio gratuito offerto da Apple in iCloud.

Se desideriamo utilizzare iCloud per la sincronizzazione dei dati da un iPhone all’altro, allora prima di tutto eseguiamo il backup del vecchio dispositivo iOS in iCloud facendo tap su Impostazioni, iCloud e “Archivio e backup”. Controlliamo che il nostro iPhone sia connesso ad una rete Wifi, in modo che tutti i dati vengano sincronizzati in automatico (ci potrebbero volere diversi minuti, se non ore.. il tutto dipende dalla quantità dei file da sincronizzare). Il servizio iCloud realizza un backup una volta al giorno, ma se abbiamo fretta ci basta premere il pulsante “Backup ora” per avviare la procedura di backup. Una volta terminata, non ci resta altro da fare che accendere il nuovo iPhone, effettuare il login con lo stesso account Apple ID e scegliere l’opzione “Ripristina da backup iCloud“.

Se invece desideriamo effettuare un ripristino da iTunes, allora colleghiamo il vecchio iPhone al PC, avviamo il software iTunes, clicchiamo con il tasto destro del mouse sul nostro iPhone che si trova sulla barra a sinistra e selezioniamo l’opzione “Sincronizza”. Terminata l’operazione di sincronizzazione, scolleghiamo l’iPhone e colleghiamo al PC il nuovo telefono, avviamo di nuovo iTunes e selezioniamo stavolta l’opzione “Backup”.

Migliori offerte Adsl del momento