Come accendere iPhone 4S per la prima volta

A differenza degli smartphone targati Android, il popolare melafonino della Apple necessita di essere attivato la prima volta che lo tiriamo fuori dalla sua scatola originale. In passato per eseguire questa operazione dovevamo necessariamente utilizzare il software iTunes, ma con iOS 5 e la funzione PC Free fortunatamente possiamo attivare l’iPhone senza doverlo collegare ad un computer.

Il procedimento di attivazione non è per niente complicato, tuttavia è bene seguire passo passo tutte le istruzioni che compaiono sullo schermo. In questa guida vediamo di spiegare in maniera dettagliata come accendere l’iPhone 4S per la prima volta.

La prima cosa che dobbiamo fare è inserire nell’apposito slot dell’iPhone 4S la micro SIM del nostro operatore. Teniamo quindi premuto il tasto Power in alto a destra per qualche istante e attendiamo il caricamento del sistema operativo iOS. La schermata guidata di benvenuto ci permette di configurare il telefono in pochi e rapidi passaggi, e consigliamo di essere collegati ad una rete Wifi libera in modo da poter attivare subito il telefono, tramite un semplice tap sul display. Nella stessa schermata di benvenuto possiamo scegliere se attivare o meno iCloud, il servizio di sincronizzazione automatica firmato Apple. Tutto qui! Accendere l’iPhone 4S per la prima volta é più semplice del previsto, vero?

Caratterizzato dalle dimensioni di 115.2 x 58.6 x 9.3 mm per un peso complessivo di 140 grammi, l’iPhone 4S ha un display multi touch capacitivo da 3.5 pollici con risoluzione di 640 x 960 pixel, trattamento protettivo Gorilla Glass, retroilluminazione a LED e tecnologia IPS. Il chipset è l’Apple A5 dual core da 1 Ghz, la memoria RAM ammonta a 512 MB e sono presenti due fotocamere, una frontale VGA per le videochat e una posteriore da 8 Megapixel con autofocus e flash LED.

Migliori offerte Adsl del momento