Restituzione modem Infostrada comodato d’uso

Non abbiamo un modem di proprietà ma l’abbiamo preso in comodato d’uso con Infostrada? Se abbiamo deciso di fare richiesta di disdetta e quindi non abbiamo più intenzione di usufruire del servizio ADSL di Infostrada, oppure abbiamo finalmente acquistato un modem di proprietà, ecco come restituire quello del noto operatore (cosa non da poco visto che ora, avendo un modem di proprietà, non dovremo più pagare il contributo mensile relativo al comodato d’uso).

Se vogliamo continuare a rimanere con Infostrada, ma vogliamo restituire il modem, é sufficiente telefonare il Servizio Clienti 155, la chiamata é gratis da rete Telecom e fissi o mobili Wind e il servizio é attivo 24 ore su 24. L’operatore ci indicherà tutte le modalità di restituzione.

Se invece oltre alla restituzione vogliamo anche disdire il contratto ADSL, dovremo pagare un corrispettivo. Il modem diventa nostro, non va quindi restituito e occorrerà pagare le seguenti somme a seconda dei casi:

1 – Disdetta del servizio ADSL entro 6 mesi dall’attivazione: dovremo pagare un corrispettivo pari a 40 euro.

2- Disdetta del servizio ADSL entro 6 mesi dall’attivazione ma entro i 24 mesi dall’attivazione: corrispettivo pari a 20 euro.

3- Disdetta dopo i 24 mesi: ci sarà applicato un corrispettivo pari a 1 euro.

Migliori offerte Adsl del momento