Come vendere ricariche telefoniche

Chi é che trovandosi per strada non si é mai accorto che il credito della propria sim é terminato? La soluzione più ovvia in quei momenti é la ricerca di un bar o di un tabacchino che venda ricariche e magari… ci scappa anche il caffè!

Ecco perchè molti bar decidono di ampliare il ventaglio di servizi offerti, infatti i margini di guadagno non sono altissimi ma é chiaro che una persona sceglierà di andare in un bar dove, oltre a bere un drink, potrà anche ricaricare. E allora, come vendere ricariche telefoniche? Alcuni si chiedono se occorrano fantomatiche cifre o permessi burocratici difficilissimi da ottenere, in realtà non si tratta di una procedura così difficile, vediamo insieme come fare!

Per erogare questo tipo di servizio occorre rivolgersi a uno dei gruppi che si occupano dell’installazione dei terminali e dei servizi connessi: le più note aziende che se ne occupano sono SISAL e Lottomatica LIS, da qui potremo scaricare dei moduli da riempire (Lottomatica permette anche di rivolgersi al call center al numero verde 199.777.007).

In tempi relativamente brevi la nostra richiesta sarà sottoposta ad esame e in caso di risposta positiva ci sarà richiesta una fideiussione bancaria e un tecnico verrà ad installare il terminale pos. L’assistenza in caso di guasti è a carico della società che ha installato il terminale.

Migliori offerte Adsl del momento