Come chiamare con Facetime

Attraverso i popolari dispositivi portatili della Mela, come ad esempio l’iPad 2 e l’iPhone, abbiamo la possibilità di effettuare un mucchio di operazioni mentre magari siamo seduti sul divano o ci stiamo rilassando a letto. Possiamo controllare i messaggi su Facebook, scrivere qualche email, navigare sui nostri siti web preferiti, leggere un ebook, ascoltare musica, e tanto altro ancora.

Ma come facciamo a chiamare con Facetime? Quest’ultima è un’applicazione inserita nelle ultime versioni del sistema operativo mobile iOS e che ci permette di effettuare videochiamate gratuite via Wifi e rete 3G, non solo verso i dispositivi iOS, ma anche i computer Mac. Vediamo assieme come utilizzarla al meglio!

Come tutte le applicazioni firmate Apple, l’app Facetime è veramente semplice da utilizzare. Se siamo possessori di un iPhone, allora ci basta fare tap sull’icona dei “Contatti”, selezionare quello che ci interessa chiamare e quindi premere il pulsante di “Facetime” per avviare la videochiamata. Volendo possiamo effettuare la videochat anche durante una chiamata vocale tradizionale, sempre premendo l’icona di Facetime sullo schermo. Per aggiungere un nuovo contatto Facetime ci basta scrivere l’indirizzo email oppure il numero di telefono del nostro amico.

Se invece siamo possessori di Mac o iPad 2, per avviare una videochiamata ci basta aprire i “Contatti” e toccare l’icona di “Facetime” relativa al contatto desiderato.

Ricordiamo che Facetime per rete 3G è soltanto una delle tante novità del sistema operativo iOS 6. Tra le altre funzioni inedite desideriamo segnalare la presenza dell’app Mappe, con navigatore TomTom integrato, l’integrazione completa con il social network Facebook, il supporto del nuovo iPad al riconoscimento vocale Siri, Passbook e lo streaming delle foto condivise.

Migliori offerte Adsl del momento