Kindle Paperwhite prezzo e recensione caratteristiche

Tutti si chiedevano quando in Italia avrebbe debuttato il nuovo dispositivo targato Amazon, che andrà a sostituire il Kindle Touch: è arrivata anche in Italia la nuova versione del lettore di e-book che, come é facile dedurre dal nome, si contraddistingue per un display molto più luminoso e confortevole per la vista grazie alla funzionalità di retroilluminazione: in tutte le condizioni di luce sarà possibile leggere in maniera ancora più naturale.

Sono disponibili due versioni del nuovo Kindle Paperwhite: abbiamo il modello wifi only, in vendita al prezzo di 129 euro e il modello Wi-Fi e connessione gratis 3G che invece costa 189 euro. Con la connettività gratuita Amazon ha abbattuto le barriere dei costi di connessione: nessuna caccia agli hotspot Wifi se siamo fuori casa, per navigare per sempre e ovunque (la connessione, senza nessun costo o canone è gratuita e valida in 100 Paesi) per usufruire del servizio di libreria di cui Kindle è uno dei principali esponenti.

Il sistema di illuminazione del display é dotato di una luce a 4 led che permette di retroilluminare lo schermo dall’alto e non dal basso: in questo modo la luce non va negli occhi e, creando un bagliore diffuso, non affatica la vista. I 4 diodi (led) sono a basso consumo e quindi non saremo costretti a ricaricare continuamente il nostro Kindle Paperwhite. La batteria dura infatti fino a 8 settimane, con 30 minuti di lettura serale, anche se teniamo la luce sempre accesa. Un altro punto di forza é rappresentato dal nuovo schermo touch ad elevata risoluzione: sono stimanti circa il 62% di pixel in più e un contrasto migliorato del 25% rispetto ai modelli precedenti.

Lo spazio di archiviazione è di 2 GB, ma Amazon abbina un servizio cloud illimitato, per cui problemi di spazio non ce ne sono. La tecnologia Amazon Whispersync poi permette al device di sincronizzare automaticamente l’ultima pagina letta, i segnalibri e le annotazioni su tutti i dispositivi, in modo da permettere la ripresa della lettura in un secondo momento. La parte software é quella classica, per cui non mancano il dizionario, le funzioni di condivisione di note e di citazioni.

Da segnalare la simpatica funzione “Tempo di lettura”, che aiuta il lettore a sapere quanto tempo manca per arrivare alla fine di un capitolo o del libro, basandosi sulle sue abitudini. La custodia ha una chiusura magnetica integrata che le permette di restare ben chiusa e di ravviare automaticamente il dispositivo all’apertura e metterlo in standby alla chiusura.

Migliori offerte Adsl del momento