Come ripristinare backup iPhone

Il popolare melafonino targato Apple è ricco di funzionalità e ci permette di fare un sacco di cose in perfetta mobilità. Il suo sistema operativo iOS è molto potente, dotato di numerose funzioni e non si blocca quasi mai. Ma se abbiamo installato il Jailbreak e qualche tweak non ufficiale, allora il discorso cambia, e il rischio che l’iPhone si blocchi o abbia qualche problema software è molto più elevato.

Per risolvere questo genere di problemi solitamente bisogna ripristinare il telefono, e in questa guida spieghiamo in maniera dettagliata come fare per ripristinare il backup dell’iPhone da iTunes e da iCloud.

Per poter effettuare il ripristino dell’iPhone tramite iTunes ci basta collegare il telefono al PC tramite il cavo dati USB fornito in dotazione, avviare il software iTunes (se non si è avviato in maniera automatica), selezionare con il tasto destro del mouse il nostro iPhone dall’elenco “Dispositivi” a sinistra e fare clic sull’opzione “Ripristina Backup“. Il programma iTunes procederà quindi al ripristino dell’ultimo backup creato.

E se invece desideriamo affidarci al servizio iCloud, allora al momento dell’Impostazione assistita su un nuovo dispositivo iOS dobbiamo scegliere l’opzione “Ripristina da backup iCloud” e immettere il nome utente e la password del nostro account di iCloud. Trattandosi di un backup salvato nei server remoti di Apple, è necessario che il nostro iPhone sia connesso ad Internet, meglio se con la rete senza fili Wifi in modo da velocizzare l’operazione. Dopo aver riavviato il dispositivo, le impostazioni e l’account vengono ripristinati e il backup inizia a scaricare i brani musicali, i film, i programmi TV, le applicazioni, i libri, le foto di Rullino foto e gli altri contenuti acquistati dall’App Store.

Migliori offerte Adsl del momento