Come tagliare nanosim per iPhone 5

Allora ragazzi, pronti per il nuovo iPhone 5? Innanzitutto vogliamo sapere cosa vi spinge a spendere quasi mille euro per uno smartphone (l’idea dello status symbol, la passione per la tecnologia, la qualità di Apple e iOS…?) e poi, se invece volete qualcosa fai da te, ecco come tagliare la nanosim per iPhone 5.

Ebbene sì, per chi ancora non lo sapesse, sull’ultimo modello di melafonino non ci sono più le microsim: Apple per contenere ancora di più gli spazi é passata ad una microsim, per cui la scheda che avevamo sul nostro “vecchio” iPhone 4S non si adatta al nuovo modello 5. Dovremo chiederne quindi la sostituzione o provvedere in altro modo. Ecco come!

La soluzione si chiama infatti Noosy nano sim cutter e altro non é che un piccolo dispositivo che permette di tagliare nanosim per iPhone 5 in maniera perfetta. Possiamo tagliare sia sim normali che microsim, per cui anche il formato utilizzato per iPhone 4, 4S e iPad 2 oltre che il Retina.

Nulla di più semplice: non dobbiamo far altro che inserire la SIM oppure la micro SIM nel Noosy nano sim cutter e poi premere con decisione per effettuare un taglio netto. Grazie alle lame d’acciaio integrate, il produttore assicura un taglio perfetto, ma noi, dobbiamo metterci del nostro: le nuove nanosim sono infatti anche meno spesse rispetto alle sim tradizionali e alle micro sim, per cui Noosy include nella confezione anche un foglio di carta vetrata che ci permetterà di ridurre lo spessore della nostra scheda. Il produttore sottolinea infine che il nano sim cutter garantisce migliaia di tagli. Disponibile in Italia in 4 colori, prezzo di vendita: 25 euro.

Migliori offerte Adsl del momento