Usare iPhone come mouse per iPad

A differenza della maggior parte dei tablet Android, il popolare iPad di Apple non supporta il mouse, ma soltanto le tastiere Bluetooth. Come possiamo rimediare a questa mancanza? Esiste un metodo per poter gestire le applicazioni dell’iPad senza dover toccare fisicamente il suo display?

La soluzione esiste, e consiste essenzialmente nell’usare l’iPhone come mouse per iPad. Detta così può sembrare una cosa complicata, ma in realtà basta scaricare la giusta applicazione e in pochi attimi saremo pronti a gestire l’iPad in remoto tramite il nostro melafonino. Vediamo assieme come fare.

La prima cosa da fare è scaricare dall’App Store l’applicazione gratis Citrix Receiver, compatibile ovviamente con l’iPhone e l’iPad. Una volta terminato il download sul nostro melafonino, avviamo l’app e facciamo tap sull’icona in basso a destra raffigurante un mouse. A questo punto, avviamo la stessa applicazione dall’iPad, assicuriamoci che sia attiva la connettività Wifi e premiamo il tasto Pair per avviare la connessione tra i due dispositivi. Sull’iPhone comparirà una schermata di avviso: premiamo su Yes per confermare la connessione con l’iPad e completare così l’operazione. Finito: a questo punto siamo pronti a utilizzare l’iphone come mouse per iPad!

Ricordiamo che il nuovo iPad, delle dimensioni di 241.2 x 185.7 x 9.4 mm per un peso complessivo di 662 grammi, si presenta con un display multi touch capacitivo da 9.7 pollici con risoluzione di 2048 x 1536 pixel, trattamento protettivo antigraffio, profondità di 16 milioni di colori e tecnologia IPS per garantire maggiori angoli di visione.

Due sono le fotocamere: una frontale VGA per le videochiamate tramite l’app Facetime, e una posteriore da 5 Megapixel con autofocus, geolocalizzazione delle immagini e videorecording in fullHD 1080p. Il processore è l’Apple A5X dual core da 1 Ghz, la memoria RAM ammonta a 1 GB, mentre la ROM è disponibile nei tagli da 16, 32 e 64 GB, non espandibile.

Migliori offerte Adsl del momento