Come sincronizzare iPad con PC

Il popolare tablet della Mela ci permette di fare moltissime cose mentre siamo seduti comodamente sulla poltrona del salotto, tuttavia quando desideriamo trasferire dei file dal PC dobbiamo necessariamente fare affidamento al software proprietario iTunes.

Se desideriamo sincronizzare l’iPad con PC Windows oppure Mac, come possiamo procedere? Fortunatamente in questi ultimi anni il procedimento di sincronizzazione è stato semplificato, e ora ci sono molti meno passaggi da seguire visto che quasi tutta l’operazione è automatica. Vediamo assieme fare per sincronizzare senza problemi il nostro iPad con il computer.

Prima di iniziare la sincronizzazione, ci dobbiamo assicurare di avere installato iTunes nel nostro PC. E’ possibile sincronizzare l’iPad sia in maniera fisica, ovvero utilizzando il cavo dati USB, oppure la connettività Wifi. In quest’ultimo caso è necessario che sia installato almeno iTunes 10.5 e il sistema operativo iOS 5 o superiori. Se dobbiamo trasferire una grande quantità di file, consigliamo vivamente di utilizzare il cavo dati USB, molto più veloce rispetto alla connessione senza fili Wifi.

Per la sincronizzazione tramite USB, prima di tutto avviamo il software iTunes, quindi colleghiamo il nostro iPad al PC Windows / Mac utilizzando il cavo dati USB fornito in dotazione. A questo punto dobbiamo selezionare l’iPad dal pannello “Dispositivi” sulla sinistra e fare clic sul pulsante “Applica” per avviare il processo di sincronizzazione dei contenuti.

Se invece desideriamo sincronizzare il tablet utilizzando la connessione wireless, la prima volta dobbiamo necessariamente collegare l’iPad al PC via USB. Avviamo quindi iTunes, apriamo la schermata delle “Opzioni” e mettiamo il segno di spunta sulla voce “Sincronizza con questo iPad via Wifi“. Assicuriamoci che l’iPad sia connesso alla stessa rete Wifi del PC, e quando siamo pronti premiamo il pulsante “Applica” in basso a destra per avviare la sincronizzazione via Wifi.

Migliori offerte Adsl del momento