Come riavviare Blackberry

Al giorno d’oggi sempre più persone hanno in mano un iPhone oppure uno smartphone Android, ma c’è ancora una fetta di utenti che utilizza i Blackberry, i cellulari prodotti da Research In Motion e dedicati principalmente alla clientela business e a chi desidera scrivere messaggi di testo in maniera comoda e rapida.

Ma se abbiamo intenzione di riavviare il nostro Blackberry, come possiamo fare? Molti pensano che l’unico sistema per resettare il proprio cellulare consista nella rimozione della batteria, ma in realtà esiste un altro metodo. La procedura elencata dopo il salto é valida per questi smartphone: Blackberry 8520, 9300, Curve, Bold, Torch, 9780, 9700, 8900.

Per resettare in qualsiasi momento il nostro cellulare Blackberry non dobbiamo preoccuparci di togliere la batteria, ma ci basta effettuare la seguente combinazione di tasti: Alt + Maiuscolo Destro + Del. Teniamo premuti i tre tasti per qualche secondo, fino al riavvio del terminale. In alternativa, possiamo riavviare velocemente il Blackberry utilizzando l’applicazione gratuita Quick Pull App. La rimozione della batteria è un’operazione consigliata soltanto se il sistema operativo si è bloccato del tutto e non c’è verso di farlo riavviare in alcuna maniera.

Ricordiamo che il Blackberry 8520, caratterizzato dalle dimensioni di 109 x 60 x 13.9 mm per un peso complessivo di 106 grammi, ha un ampia tastiera fisica QWERTY posta sotto il display da 2.46 pollici con risoluzione di 320 x 240 pixel. Come in tutti i terminali firmati RIM, è presente ovviamente il Trackpad ottico touch che permette di spostarsi rapidamente tra le varie voci dei menù di sistema. Sulla cover posteriore possiamo trovare una fotocamera da 2 Megapixel, la memoria flash interna è di 256 MB (espandibile tramite lo slot microSD) e non mancano i classici moduli di connettività Wifi, Bluetooth e microUSB 2.0.

Migliori offerte Adsl del momento