Come caricare video su iPad

Attraverso il popolare tablet della Mela morsicata abbiamo la possibilità di eseguire moltissime operazioni, come ad esempio controllare i messaggi di posta elettronica, navigare su Internet, guardare le fotografie delle vacanze, scaricare giochi e applicazioni dal ricco marketplace App Store, leggere ebook e guardare video.

Ma se abbiamo intenzione di caricare video su iPad, come possiamo procedere? Esiste magari un modo per farlo senza iTunes e con VLC? In Rete è possibile trovare qualche messaggio riguardante la possibilità di copiare video nell’iPad tramite VLC, senza dover utilizzare il software iTunes.

Si trattano però di metodi che necessitano del Jailbreak e che non sono adatti a tutti gli utenti, visto che possono portare anche a qualche problema di tipo software. Per caricare un video su iPad senza Jailbreak, è sufficiente utilizzare l’ottimo programma gratuito Miro Video Converter.

Scaricabile liberamente dal sito ufficiale dello sviluppatore, Miro Video Converter è completamente gratuito e compatibile con i PC Windows e Mac. Una volta scaricato il programma, installiamolo nel nostro computer e avviamolo. L’interfaccia utente è davvero semplice da utilizzare: ci basta infatti selezionare il file video che desideriamo convertire, scegliere il dispositivo di destinazione (nel nostro caso l’iPad, ma possiamo scegliere anche l’iPhone, smartphone Android, PSP, e così via..) e fare clic su “Convert”. Una volta completato il processo di conversione, apriamo iTunes, colleghiamo l’iPad al PC e trasferiamo il file video dal PC al tablet.

Un altro programma che funziona molto bene ed è facile da utilizzare è Free iPad Video Converter. Il software supporta i seguenti formati video: HD Video, AVI, FLV, SWF, DV AVI, MP4, WMV, 3GP, 3G2, MOV, QT, DVD, VOB, MPEG-1, 2, 4, MOD, MPG, DAT, RM, RMVB, ASF, H.263, H.264, MKV, TS.

La guida é valida ovviamente sia per l’iPad 2 che per l’iPad 3.

Migliori offerte Adsl del momento