Come ripristinare iPhone 4S senza aggiornare

Se siamo possessori di un melafonino e abbiamo intenzione di ripristinarlo come nuovo, magari per venderlo in un mercatino dell’usato o per risolvere alcuni errori del sistema operativo mobile iOS, il metodo più veloce è ovviamente utilizzare iTunes.

Usando però il software iTunes per il ripristino dell’iPhone siamo costretti ad aggiornarlo automaticamente all’ultima versione di iOS disponibile. Può sembrare una cosa normale, ma se abbiamo installato il Jailbreak nel nostro melafonino dobbiamo assolutamente evitare l’uso di iTunes, visto che l’aggiornamento ad un nuovo firmware di iOS cancella il Jailbreak. Come possiamo quindi ripristinare l’iPhone 4S senza aggiornare?

Prima di tutto, dobbiamo controllare la versione di iOS installata nel nostro iPhone 4S. Per fare ciò, facciamo tap sull’icona delle “Impostazioni”, scegliamo la voce “Generali”, quindi “Info”, scorriamo la schermata in basso e alla voce “Versione” troveremo scritta la versione installata di iOS. Apriamo a questo punto questa pagina, scarichiamo lo stesso firmware che abbiamo già installato nel telefono e, terminato il download, modifichiamo l’estensione del file da “ZIP” a “IPSW”. Per farlo è sufficiente rinominare il file, assicurandoci che sia attiva in Windows la visualizzazione delle estensioni per i tipi di file conosciuti.

Ci siamo quasi: scarichiamo l’ultima versione di iTunes, installiamo il software e avviamolo. Colleghiamo infine l’iPhone 4S al computer tramite il cavo dati USB e, non appena comparirà una schermata di avviso riguardo la presenza di un aggiornamento del firmware, facciamo clic su “NO”. Teniamo invece premuto il tasto “Shift” della tastiera e facciamo clic sul pulsante Ripristina. Scegliamo il file IPSW precedentemente scaricato, clicchiamo su “OK” per confermare e attendiamo il ripristino del telefono (ci potrebbero volere diversi minuti).

Migliori offerte Adsl del momento