HTC Desire X recensione scheda tecnica

Nel corso della fiera IFA 2012 di Berlino, i dirigenti della casa taiwanese hanno svelato in maniera ufficiale l’HTC Desire X, il nuovo smartphone Android dedicato alla fascia media di mercato e che verrà presto commercializzato in tutto il mondo.

Molto interessanti le caratteristiche tecniche del telefono: troviamo infatti un display con diagonale di 4 pollici e risoluzione di 800 x 480 pixel, il chipset dual core con frequenza operativa di 1 Ghz, 768 MB di memoria RAM e una fotocamera posteriore da 5 Megapixel. Vediamo assieme in questa recensione tutti i dettagli sulla scheda tecnica, il prezzo di vendita e l’uscita in Italia.

Caratterizzato dalle dimensioni di 118.5 x 62.3 x 9.3 millimetri per un peso complessivo di 120 grammi, HTC Desire X è uno smartphone equipaggiato con il sistema operativo Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich e interfaccia utente personalizzata HTC Sense 4.0. Il display multi touch capacitivo ha una diagonale di 4 pollici, la risoluzione di 480 x 800 pixel, una profondità di 16 milioni di colori e la tecnologia Super LCD che garantisce un minor consumo di energia rispetto ai pannelli LCD standard.

La scheda tecnica é priva di webcam frontale per le videochat, mentre sulla cover posteriore possiamo trovare una fotocamera da 5 Megapixel con flash LED, autofocus, geolocalizzazione delle immagini e supporto alla registrazione di video in formato VGA. Il processore, come già detto nel paragrafo introduttivo, è un Qualcomm MSM8225 Snapdragon dual core con frequenza operativa di 1 Ghz, la memoria RAM ammonta a 768 MB e la ROM è di 4 GB, espandibile a piacimento fino a 32 GB tramite lo slot microSD.

L’uscita in Italia del telefono è stata fissata per la seconda metà del mese di Settembre, al prezzo di 249 euro..

Migliori offerte Adsl del momento