LG Optimus G recensione scheda tecnica

LG Optimus G é il nuovo smartphone della casa sudcoreana annunciato ufficialmente nel corso dell’estate 2012 e la cui uscita sul mercato é previste per settembre/ottobre. Al momento non é stato svelato il prezzo, ma possiamo ipotizzarlo dando un’occhiata alla scheda tecnica, di cui invece si conoscono tutte le caratteristiche.

Lo smartphone, disponibile dapprima per la clientela giapponese e poi europea, sembra essere dedicato soprattutto a chi teme un dispendio eccessivo della batteria facendo un uso importante del telefono: grazie alla presenza di un CPU Quad-Core Krait su processori Snapdragon S4 Pro (APQ8064) a ben 4×1,5 GHz, la potenza e la longevità sono assicurate!

LG Optimus G infatti é progettato per ottimizzare il consumo di batteria grazie a uno speciale meccanismo denominato “Asynchronous Symmetric Multiprocessing (aSMP)” che implica lo spegnimento dei singoli core in maniera assolutamente indipendente l’uno dall’altro, in questo modo il “cuore pulsante” non deve funzionare tutto insieme e il risparmio di energia é garantito. Come se non bastasse, a questo si aggiunge una GPU Adreno 320 che elargisce un surplus di potenza, 2 GB DDR2 di memoria RAM e una memoria interna da 32 GB.

Non é ancora sufficiente? Beh, la stessa batteria da 2.100 mAh completa il quadro delle prestazioni energetiche e l’azienda sottolinea che può essere ricaricata fino a 800 volte all’80%, diversamente da altre batterie che in media possono essere ricaricate circa 500 volte.

L’anima dello smartphone é invece Android 4.0 Ice Cream Sandwich, grazie al quale programmi e applicazioni (il Google Play Store conta migliaia e migliaia di applicazioni) gireranno sicuramente al meglio e

Di fronte a questo comparto energetico così importante non passano però di certo inosservate le altre caratteristiche della scheda tecnica. Il display é ampio (4,7 pollici WXGA IPS True HD) e luminoso, essendo un G2 Hybrid Touch display ed é uno dei più performanti touchscreen visti finora: LG ha infatti eliminato uno strato applicato sul vetro del display per migliorare l’esperienza touch oltre a ridurne lo spessore. La fotocamera posteriore raggiunge i 13 MP ed é dotata di autofocus, flash LED ed in grado di registrare video in full HD (1080P), mentre quella anteriore per le videochiamate é da 1,3 MP.

Infine, come per altri smartphone top di gamma, troviamo altre features più scontate, ma sempre apprezzatissime, tra cui Bluetooth 4.0, connettività Wi-Fi, porta USB2.0 HS, sistema A-GPS per la navigazione satellitare, MHL, DLNA, tecnologia NFC.

Migliori offerte Adsl del momento