Come sincronizzare la musica su iPhone con iTunes

Uno dei pregi o difetti dell’iPhone, è la sua forte dipendenza al software iTunes per la gestione dei file personali. Ogni volta che colleghiamo il melafonino al PC, dobbiamo necessariamente utilizzare il programma iTunes se vogliamo trasferire musica, video, suonerie, e molto altro ancora nella memoria interna del dispositivo.

Ma come facciamo a sincronizzare la musica su iPhone con iTunes? Fortunatamente in questi ultimi anni il processo di sincronizzazione è stato semplificato, e adesso non è più quell’incubo delle prime versioni instabili di iTunes. Vediamo assieme come fare passo passo in questa guida.

Se desideriamo che il programma iTunes aggiorni automaticamente la musica, i video o i podcast ogni volta che connettiamo l’iPhone al PC, è importante attivare la funzione di sincronizzazione automatica. In questa maniera, ogni volta che si apre iTunes e si collega il dispositivo tramite il cavo da USB a connettore dock, iTunes effettuerà la sincronizzazione. Se utilizziamo la sincronizzazione Wi-Fi, ogni volta che apriamo iTunes e che il dispositivo iOS si collega all’alimentazione e si trova sulla stessa rete Wi-Fi del computer, iTunes eseguirà la sincronizzazione. Comodo, vero?

La prima cosa da fare è collegare l’iPhone al PC tramite il cavo dati USB, selezionare il melafonino dalla sezione Dispositivi che si trova nella parte sinistra della finestra del programma, scegliere la voce Musica e quindi l’opzione “Sincronizza musica”. Volendo possiamo mettere il segno di spunta sulla voce “Includi videoclip” per includere con la sincronizzazione i video musicali.

Quando siamo pronti per la sincronizzazione, facciamo clic sul pulsante Applica e attendiamo il completamente dell’operazione. La durata complessiva dipende dal numero e dalle dimensioni dei file musicali da trasferire dal computer all’iPhone.

Migliori offerte Adsl del momento