Come fotografare lo schermo iPhone

Attraverso il popolare melafonino di Apple abbiamo la possibilità di fare moltissime cose, come ad esempio navigare sul web, controllare i messaggi di posta elettronica in ogni momento e in qualsiasi posto, installare giochi e applicazioni dall’App Store, ascoltare la musica da iTunes, guardare film, e molto altro ancora.

Ma se abbiamo intenzione di fotografare lo schermo dell’iPhone, come possiamo fare? Dobbiamo affidarci a dei programmi di terze parti, oppure esiste già qualche funzione nascosta nel sistema operativo iOS? Vediamo assieme come fare in questa guida, dove spieghiamo le operazioni da eseguire, passo per passo.

Per poter fotografare lo schermo dell’iPhone, ovvero effettuare uno screenshot della schermata attualmente visualizzata, è sufficiente premere due tasti. Basta infatti premere contemporaneamente il tasto Home (quello che si trova sulla parte inferiore del telefono) e il tasto Power in alto a destra. A conferma dell’avvenuto salvataggio dello screenshot, lo schermo diventerà tutto bianco per un istante e sentiremo il classico suono dello scatto di una fotografia.

Tutte le immagini salvate possono essere visualizzate nel rullino fotografico dell’applicazione Immagini. Ovviamente siamo liberi di cancellare gli screenshot venuti male, semplicemente selezionando l’immagine incriminata e scegliendo la voce “Elimina” dal menu in basso a destra. Tutto qui! Semplice vero?

Disponibile in Italia al prezzo di partenza di 659 euro IVA compresa per il modello con 16 GB di memoria flash interna, l’iPhone 4S di Apple ha uno schermo multi-touch capacitivo da 3.5 pollici con risoluzione di 640 x 960 pixel, una webcam VGA frontale per le videochat via Facetime, una fotocamera posteriore da 8 Megapixel (con autofocus, flash LED e possibilità di registrare video in fullHD a 1080p e 30 fps), 512 MB di memoria RAM e un processore dual core da 1 Ghz. Non mancano poi i classici moduli Wifi, Bluetooth e GPS.

Migliori offerte Adsl del momento