Come bloccare messaggi in entrata sul cellulare

I cellulari sono senza dubbio una grande comodità per la vita di tutti i giorni, ma a volte può capitare che si ricevano dei messaggi SMS, spesso di tipo pubblicitario, davvero molto fastidiosi. La maggior parte delle persone semplicemente ignorano e cancellano questo tipo di messaggi, un po’ come avviene con lo SPAM dell’email, ma in realtà esistono dei modi per bloccare la ricezione dei messaggi in entrata sul cellulare. Vediamo assieme quali sono i passi da seguire per effettuare tale operazione.

Prima di tutto, se vogliamo bloccare in maniera temporanea tutti, e sottolineiamo tutti, i messaggi SMS in entrata, non ci resta altro da fare che digitare questa sequenza di numeri sul nostro cellulare: “*35*PASSWORD*16# [invio]“.

 

La password varia da operatore a operatore: per Wind la password predefinita è 2121, per Vodafone è 1234, per TIM è 0000, mentre per H3G è 3333.

Una volta attivato il blocco, tutti i messaggi SMS in entrata rimarranno in coda, come se il nostro cellulare fosse spento. In qualsiasi momento possiamo riattivare la ricezione degli SMS con il codice “#35*PASSWORD*16# [invio]“. Attenzione che solitamente i messaggi SMS hanno un tempo di timeout di massimo 48 giorni. Che cosa significa tutto ciò? Se un SMS non lo scarichiamo sul nostro telefonino entro due giorni, allora verrà cancellato automaticamente dal server del gestore, senza alcuna possibilità di recupero.

Se siamo possessori di uno smartphone Android, allora non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. All’interno del Google Play Store possiamo infatti trovare moltissime applicazioni che servono a bloccare la ricezione dei messaggi SMS provenienti da determinati numeri. Uno dei programmi migliori è senza dubbio Sms Blocker, completamente gratuito, caratterizzato dalle dimensioni di 2.8 MB e davvero semplice da utilizzare.

Migliori offerte Adsl del momento