Risarcimento danni per mancato inserimento elenco telefonico

Non siamo stati inseriti nell’elenco telefonico? Per alcuni il fatto potrebbe non essere così grave, per altri invece potrebbe essere un reale problema. Basti pensare a un utente privato e a un professionista. Un privato al massimo non riuscirà a essere contattato da un parente che vive oltreoceano, mentre un professionista rischia di perdere quella clientela che ogni giorno si affida alle ricerche sul web e sugli elenchi telefonici.

La perdita di opportunità professionali per l’impossibilità a reperire il numero di telefono, rappresenta un danno per un professionista o per un’impresa, danno non facilmente quantificabile e riconducibile alla perdita di occasioni professionali, nonchè all’espansione della propria attività. Cosa fare quindi se il nostro numero non é stato inserito negli elenchi telefonici?


Una sentenza della Suprema Corte di Cassazione (21/1/2011, n. 1418) sottolinea che in caso di mancato inserimento nell’elenco telefonico, del numero di un professionista, è causa di evidente danno ed é risarcibile. Inoltre, secondo il “Regolamento di servizio concernente le norme e le condizioni di abbonamento al servizio telefonico” (DM 08 maggio 1997, n.° 197, comma 2 dell’art. 41) sottolinea che sia corrisposto all’utente un risarcimento pari a quattro mensilità del canone di abbonamento e dove ne ricorrano le condizioni, l’utente ha diritto al risarcimento del maggior danno subito.

Migliori offerte Adsl del momento