Come controllare il credito Tim all’estero

Estate: periodo di vacanze e relax. Ma anche di viaggi e in particolar modo chi ne ha la possibilità approfitta di questo periodo per oltrepassare i confini nazionali ed esplorare una delle splendide capitali d’Europa, o del resto del mondo. Ma mentre siamo fuori dal nostro Belpaese, come controllare il credito Tim all’estero?

È possibile verificare il credito rimasto sulla nostra scheda ricaricabile, semplicemente chiamando il numero gratuito 40916, funzionante anche se non abbiamo soldi sulla sim e anche se siamo all’estero. Se non vogliamo effettuare la chiamata, possiamo anche inviare, sempre al 40916, un sms con scritto ‘CREDITO’. Riceveremo un sms di risposta. Quest’ultima opzione però é disponibile solo se abbiamo denaro sulla scheda. Vediamo ulteriori metodi per verificare il credito sulla sim.

TRAMITE PC O CELLULARE CONNESSI A INTERNET: da qualsiasi parte del mondo, purchè ci sia una connessione internet, possiamo controllare il credito Tim dal nostro computer attraverso l’Area Clienti 119 Self Service. Se invece vogliamo connetterci al web tramite cellulare possiamo collegarci sul sito 119.it mobile, oppure utilizzare l’app 119 Self Service, il cui download é assolutamente gratis nelle versioni per iPhone e per Smartphone Android. Ricordiamo però che in questo caso per la visualizzazione delle informazioni, pagheremo i costi applicati al traffico dati in roaming.

TRAMITE CELLULARE SENZA CONNESSIONE WEB: infine, possiamo controllare il nostro credito residuo Tim all’estero digitando *123# seguito da INVIO. Quest’ultima alternativa é però valida solo se consentito dal gestore locale. Dopo qualche secondo infatti sul display del nostro cellulare apparirà il credito residuo.

Migliori offerte Adsl del momento