Rootare Galaxy S2 con ICS

In questa guida di oggi vediamo come rootare il Samsung Galaxy S2 con installato il sistema operativo Android 2.3.6 o anche Android 4.0.3 ICS. Il procedimento non è particolarmente complicato, ma ricordiamo si tratta di un’operazione non supportata in maniera ufficiale da Samsung, con conseguente annullamento della garanzia del prodotto. Settimocell quindi non si assume quindi alcuna responsabilità a riguardo.

Per attivare i permessi di Root sul Samsung Galaxy S2 abbiamo bisogno di due programmi: Odin e Kernel Root. Una volta scaricati entrambi, spegniamo il nostro smartphone e avviamolo in modalità Download Mode (tasti Home + Power + Volume Giù).

A questo punto avviamo il programma Odin, colleghiamo il telefono al PC tramite il cavo dati USB, attendiamo il riconoscimento del cellulare da parte del computer (il riquadro in alto a sinistra del software diventerà giallo), facciamo clic sulla voce PDA e scegliamo il file Kernel Root (nome completo “CF-Root-SGS2_XX_XEO_LPQ-v5.3-CWM5.tar”) scaricato in precedenza. Fatto? Bene, adesso non ci resta altro da fare che cliccare sul pulsante Start e attendere il termine dell’operazione.

Se desideriamo eliminare i permessi di Root (utile nel caso si debba mandare il telefono in assistenza), scarichiamo questo archivio ZIP, estraiamo il contenuto sul desktop del PC, spegniamo il Samsung Galaxy S2, avviamolo in modalità Download Mode, avviamo il software Odin e colleghiamo il cellulare alla porta USB del computer. A questo punto clicchiamo su PDA, selezioniamo il file “tar.md5″ estratto sul desktop e facciamo clic sul pulsante Start per avviare l’operazione di annullamento dei permessi di Root. Una volta completata l’operazione, consigliamo anche di effettuare un Hard Reset in modo da riportare il telefono alle condizioni iniziali di fabbrica.

Migliori offerte Adsl del momento