Come creare applicazioni per iPhone gratis

Il mercato delle applicazioni è in espansione continua, in particolar modo per quanto riguarda l’App Store di Apple. Nel marketplace dell’azienda di Cupertino possiamo infatti contare centinaia di migliaia di applicazioni di ogni genere e prezzo, ed è difficile trovare qualcosa che non ci interessi.

Ma se abbiamo intenzione di creare applicazioni per iPhone gratis, come possiamo fare? Per sviluppare app di un certo livello tecnico è ovviamente necessaria una grande conoscenza dei linguaggi di programmazione, ma se il nostro progetto non è troppo ambizioso possiamo fare affidamento al software Apps Builder.

Apps Builder è un programma online che ci permette di provare il servizio in maniera gratuita per massimo 30 giorni, con conseguenti piani di abbonamento a partire da 19 euro al mese. Per iniziare a creare applicazioni per iPhone con Apps Builder dobbiamo prima di tutto avviare il nostro browser web preferito sul PC e aprire il sito ufficiale del programma. Una volta caricata la pagina, facciamo clic sul pulsante “Prova gratis senza registrazione” per iniziare ad utilizzare subito il software.

L’interfaccia utente è molto semplice da utilizzare: possiamo ad esempio cambiare rapidamente il tema grafico dell’app cliccando sulla voce “Seleziona grafica“, e volendo possiamo impostare una descrizione dell’applicazione cliccando su “Impostazioni avanzate“. Una volta preparato lo stile grafico, iniziamo a cliccare (possiamo anche trascinare) sulle pagine che vogliamo inserire.

C’è soltanto l’imbarazzo della scelta: possiamo inserire testo, news, foto, video, feed RSS, PDF, Facebook, Twitter, Flickr, URL Web, Wall Chat, Radio, Mappe, Audio, Shop, Contatti e anche del codice sorgente. Quando siamo pronti, facciamo clic sul pulsante “Salva l’app” per salvare appunto l’applicazione. E se vogliamo pubblicarla sull’App Store, ci basta scegliere l’opzione “Richiedi pubblicazione“.

LEGGI ANCHE LE 40 MIGLIORI APPLICAZIONI PER IPHONE GRATIS!

Migliori offerte Adsl del momento