Come fare screenshot perfetti su Android

Mentre i possessori di iPhone possono fare screenshot in maniera molto semplice e veloce, per il sistema operativo di Google la cosa é un pochino diversa: con questa guida vedremo come aggirare l’ostacolo grazie a delle semplicissime applicazioni che andremo a scaricare sul nostro cellulare.

Infatti non tutte le versioni e gli smartphone permettono nativamente di fare screenshot e quindi di immortalare lo schermo del nostro telefono mentre mostra una pagina che non vogliamo dimenticare, oppure per salvare un indirizzo o ancora per vantarci del punteggio ottenuto in un difficile gioco.

L’applicazione ShootMe é davvero semplicissima e… divertente! Infatti per fare screenshot su Android non dovremo fare altro che scuotere il cellulare oppure… urlare nel microfono! Requisito fondamentale per portare a termine l’operazione é l’aver effettuato il root, che ci permetterà di accedere alle varie funzioni di sistema e quindi eseguire operazioni di vario tipo sul nostro smartphone. A questo punto possiamo scaricare l’applicazione ShootMe (gratis) dal Play Google, installarla e scegliere se fare screenshot scuotendo lo smartphone o urlando nel microfono (di base l’applicazione è settata su “shake”). Ecco fatto!

Non vogliamo effettuare il Root? Allora possiamo scaricare No Root Screenshot It, sempre dal Play Google, l’applicazione ci permetterà di fare screenshot senza Root; in questo caso l’app non é gratis, costa 3,49 euro.

Migliori offerte Adsl del momento