Scarica modulo restituzione credito residuo Wind

Perchè richiedere la restituzione del credito residuo su una sim Wind? Beh, le motivazioni possono essere più di una: forse sono passati 12 mesi dall’ultima ricarica e la nostra sim é stata disattivata, oppure abbiamo richiesto la portabilità a un altro gestore. Sarà restituito solo il credito effettivamente presente al momento della cessazione, ridotto di eventuali bonus gratuiti.

È possibile compilare un modulo pdf da scaricare, stampare e compilare debitamente, per richiedere l’accredito del denaro su un’altra numerazione ricaricabile Wind o numero di diverso operatore per cui si é richiesta la portabilità, oppure con accredito su conto corrente o assegno di traenza (in questi due ultimi casi ci sarà addebitato un costo pari a 6 euro per le spese sostenute per la pratica). Questi 6 euro ci saranno decurtati dal credito residuo che ci sarà rimborsato.

 

Scarichiamo, stampiamo e compiliamo in ogni sua parte questo modulo richiesta credito residuo, inseriamolo in una busta insieme alla fotocopia di documento di identità in corso di validità. Rechiamoci in posta e spediamo il tutto con raccomandata A/R all’indirizzo indicato nella domanda.

È possibile trovare ulteriori informazioni sul credito residuo sulla nostra sim nelle Condizioni Generali di Contratto servizi Wind sul sito ufficiale wind.it oppure telefonando l’assistenza clienti al numero 155, chiamata gratuita da cellulari Wind e numeri di rete fissa Infostrada.

Migliori offerte Adsl del momento