Modulo richiesta dettaglio chiamate Vodafone

A cosa può servirci il dettaglio delle chiamate? A tante, tantissime cose. Inutile stare ad elencarle, passiamo subito al lato pratico: ecco come richiedere il dettaglio delle chiamate Vodafone, quali documenti inviare, a che indirizzo e come fare la richiesta. Gli operatori infatti, su apposita domanda, sono tenuti a fornire l’elenco dettagliato delle chiamate a chi ne fa richiesta. Ovviamente tale richiesta deve essere effettuata dal titolare della sim card.

Ricordiamo inoltre che se su quel numero sono stati ricevuti squilli, non compariranno nell’elenco. Troveremo infatti soltanto l’elenco delle telefonate a cui abbiamo risposto, anche per un secondo soltanto, ma purchè la chiamata sia stata aperta. Ecco, dopo il salto, il modulo pdf da compilare e spedire.

Ricordiamo che, in qualunque momento, possiamo visionare il dettaglio delle chiamate sul sito Vodafone entrando nella sezione “190 Fai da Te”, ovviamente per verificare l’elenco on line é necessario essere registrati al sito Vodafone.

In alternativa, se non abbiamo la possibilità di accedere al sito e verificare quindi on line l’elenco che ci interessa, possiamo richiedere il dettaglio delle chiamate inviando questo apposito modulo richiesta Dettaglio Chiamate: stampiamolo, compiliamolo in ogni sua parte, alleghiamo alla busta una fotocopia fronte retro di un documento di identità (carta di identità o patente) in corso di validità e spediamo il tutto all’indirizzo indicato con una raccomandata A/R. Il modulo può essere anche inviato tramite fax al numero 800-03.46.26

In questo modo potremo ottenere informazioni sul traffico telefonico effettuato con la nostra sim sia in abbonamento che con ricaricabile, verificando tutte le operazioni effettuate, quindi non solo telefonate, ma anche relativamente all’invio di messaggi SMS, MMS, traffico dati internet. È possibile verificare i dati fino a 120 giorni prima della richiesta.

Migliori offerte Adsl del momento