Restituzione modem Fastweb indirizzo

Se abbiamo fatto richiesta di disdetta di un servizio Fastweb, dobbiamo restituire gli apparecchi in nostro possesso. In caso di recesso dal contratto, se il modem ci é stato fornito a titolo di comodato d’uso o noleggio, dovremo restituirlo perfettamente integro, entro 45 giorni dalla data di disattivazione del servizio ADSL.

In caso di ritardata o mancata restituzione dell’apparecchio potrebbero esserci addebitati dei costi (penale), che vanno da un minimo di 10,08 euro ad un massimo di 110,92 euro (a seconda dell’apparecchio). In questo guida vediamo come procedere per la restituzione del modem Fastweb, l’indirizzo a cui spedirlo e le ulteriori procedure.

Il modem va restituito presso i Centri TELIS più vicini, entro 45 giorni dalla disattivazione del servizio, allo scadere dei quali non potremo più restituire il modem presso uno di questi centri, ma dovremo necessariamente spedirlo all’indirizzo:

TEL.I.S. Spa c/o CELLTEL Spa
Via Montalenghe, 8
10010 SCARMAGNO (TO)

In alternativa Fastweb permette di spedire il modem ad un prezzo agevolato tramite Poste Italiane. In seguito alla disattivazione del servizio, al nostro indirizzo email primario @fastwebnet.it, riceveremo un messaggio contenente un numero verde, contattiamolo e chiediamo che ci sia inviata una e-mail con il modulo pre-definito (lettera di vettura) contenente il codice di convenzione con cui presentarci a Poste Italiane per usufruire del prezzo agevolato.

Migliori offerte Adsl del momento