Come calibrare il touch screen iPhone

Abbiamo da poco comprato un nuovo iPhone 4S, tuttavia da un po’ di tempo il touchscreen non risponde molto bene ai comandi. A volte funziona in ritardo, mentre altre volte proprio non offre alcuna risposta. Come possiamo fare? E’ possibile calibrare il touch screen dell’iPhone? La risposta è purtroppo negativa: a dispetto di ciò che si può leggere sul web, non è assolutamente possibile ricalibrare il touchscreen del popolare melafonino, e molto spesso l’unica soluzione è mandare il telefono in assistenza per la sostituzione dei componenti interni rovinati.

Prima però di ricorrere all’invio dell’iPhone in assistenza, possiamo provare ad accendere l’iPhone tenendo premuti sia il tasto Power che quello Home. E se ciò non dovesse funzionare, possiamo anche provare la strada del ripristino tramite il software iTunes.

Attenzione però: il ripristino alle condizioni iniziali di fabbrica cancella tutti i dati in memoria, comprese le foto e le applicazioni, quindi assicuriamoci di fare un bel backup prima di procedere.

Dal momento che lo schermo dell’iPhone è tipo tipo touch capacitivo, è molto sensibile all’umidità. Magari è sporco con tanta polvere oppure un po’ di sudore, e con questo caldo non sarebbe certo strano. Proviamo quindi a spruzzare sullo schermo un solvente apposito per schermi touch in vetro (il liquido per pulire gli occhiali va benissimo!) e pulire il tutto con un panno.

Insomma, risolvere i problemi hardware di un iPhone non è certo una passeggiata, ma è questo il prezzo da pagare se si desidera avere tra le mani un dispositivo chiuso. Con gli smartphone Android infatti il discorso è diverso, ed esistono alcune utility di calibrazione del display che molto spesso funzionano.

LEGGI ANCHE: COME RIPRISTINARE IPHONE!

Articolo pubblicato in Settimocell » Guide » Guide iOS

Commenti